Pici Bio

Pici

Bio

Pici Bio

Formato regionale tipico della Toscana, ma apprezzati in tutto il centro Italia per la loro versatilità in cucina.

Conosciuti nella Tuscia Viterbese anche come “Vermicelli” o “Culitonni” (termine dialettale che riprende la forma rotonda del formato), i Pici sono essenzialmente degli spaghetti ruvidi e porosi, con una cartella di almeno 2,3 millimetri, sistemati negli essiccatoi su telai di legno, adagiati in matasse dalla caratteristica forma a “cuore”.

I Pici di semola di grano duro Bio richiedono un tempo di essiccazione di almeno 36 ore e si caratterizzano per l’elevata tenuta in cottura, nonché per l’accentuata ruvidità e porosità che permette di trattenere al meglio qualsiasi condimento.

 

Valori Nutrizionali
Valori medi per 100g di prodotto
 
Valore energetico (kJ/kcal) 1653/395
Grassi (g) 00,16
di cui acidi grassi saturi (g) 0,00
Carboidrati (g) 77,00
di cui zuccheri (g) 3,50
Fibre (g) 3,50
Proteine (g) 12,00
Sale (g) 0,001

Ingredienti: semola di GRANO duro da agricoltura biologica.

Tempi di cottura: 18 min/ 16 min “al dente”.

Durata del prodotto: 24 mesi

Packaging: sacchetto con etichetta

Peso: 350 g

Composizione scatole: 15 sacchetti

 

 

 

Il consiglio dello Chef.

I Pici sono ottimi per i piatti classici della cucina Romana, come la “Carbonara” o il “Cacio e Pepe”. Si prestano benissimo per essere utilizzati come spaghetto corposo e versatile.

Toglili dal fuoco molto al dente e continua la cottura assieme al condimento: otterrai una cremina che valorizzerà tutte le tue ricette.

Condividi le tue ricette utilizzando l’hashtag:

#PiciBio